La Legge Regionale 20/2000 attribuisce alle province il compito di rilasciare le autorizzazioni relative alla circolazione nel territorio regionale pugliese dei veicoli e/o trasporti eccezionali, nonché quelle relative al transito delle macchine agricole e macchine operatrici eccezionali.

La Provincia di Brindisi è l’Ente titolato ad emettere le autorizzazioni, pertanto la richiesta di transito eccezionale va indirizzata a:

Provincia di Brindisi    
Ufficio Mobilità e Trasporti    
Piazza Santa Teresa, 3    
72100 BRINDISI    

Per le strade ricadenti nel perimetro dell’agglomerato industriale di Brindisi è richiesto, nell’ambito del procedimento a cura della Provincia, anche il nulla osta del Consorzio ASI, finalizzato alla salvaguardia delle proprie infrastrutture.

Per richiedere l’autorizzazione al transito si deve:

• Fare richiesta all’Amministrazione Provinciale di Brindisi secondo le modalità indicate dal competente Ufficio mobilità e Trasporti.

• Fare richiesta di nulla osta al Consorzio ASI, specificando esattamente le strade interessate dal transito. La richiesta dovrà essere corredata con tutta la documentazione (in copia) relativa ai veicoli utilizzati, certificati di assicurazione, piano di carico ed eventuali prescrizioni d’uso dei veicoli impiegati.

• Provvedere ad effettuare, a favore dell’Economo consortile, il pagamento, per ogni transito, di Euro 126,01 IVA inclusa.

• Alla ricezione di tutta la documentazione e del pagamento effettuato, il Consorzio ASI rilascerà alla ditta richiedente il relativo Nulla Osta con eventuali prescrizioni, inviando una copia dello stesso all’Amministrazione Provinciale di Brindisi.