(+39) 0831 572511

DIGA DEL CILLARESE

Seguici su Facebook

Il servizio di fornitura di acqua ad uso industriale è uno dei principali erogati dal Consorzio ASI a supporto delle aziende insediate nel territorio di Brindisi. Lo sbarramento, il cui progetto risale al 1970, ultimato nel 1980 grazie ai fondi della Cassa del Mezzogiorno, gode di un sistema di sicurezza dei lavoratori e degli addetti BS OHSAS 18001 certificato da DNV.
diga_cillarese3Il comprensorio consortile del Cillarese è costituito dall’invaso artificiale, realizzato mediante la costruzione di uno sbarramento in terra (Diga del Cillarese), e dagli impianti di trattamento dell’acqua invasata.
L’invaso raccoglie gli apporti idrici di natura prevalentemente meteorica mediante un bacino imbrifero che ha una estensione pari a circa 155 Kmq e che si sviluppa anche fuori del territorio comunale di Brindisi, prevalentemente in agro di Mesagne e Latiano.
Il bacino imbrifero è solcato, oltre che dal canale Cillarese vero e proprio, da alcuni suoi affluenti, il più importante dei quali è il canale Galina, che più a monte prende il nome di Capece.
La diga di sbarramento sul canale Cillarese è ubicata poco a monte della tangenziale della città, a circa 1,4 Km dalla foce nel Seno di Ponente del Porto di Brindisi.
diga_cillarese2Lo sbarramento è stato realizzato in materiali sciolti ed è costituito da un nucleo centrale di tenuta e due rinfianchi permeabili. Il livello idrico di ritenuta normale è di metri 17,00 sul livello medio del mare: ed esso corrisponde un volume utile di 4.000.000 di metri cubi.
Oltre all'invaso ed alla diga di sbarramento, sono stati già ultimati e collaudati gli impianti di chiarificazione delle acque e le condotte adduttrici alla zona industriale. Detti impianti funzionano attualmente in regime sperimentale erogando una portata di oltre 9.000 mc giornalieri. Nelle attuali condizioni di esercizio, gli impianti e la capacità dell’invaso soddisfano completamente le esigenze idriche della zona industriale, fornendo oltre 2.500.000 di metri cubi di acqua annui.
La potenzialità degli impianti permette di erogare una portata continua di 2.200 mc/h, per una disponibilità complessiva annua per l’utenza pari a circa 6.000.000 mc annui.
Il Consorzio ha tra gli obiettivi primari quello di condurre, in tempi relativamente brevi, gli impianti del Cillarese al pieno utilizzo, per migliorare le sue prestazioni e consentire il massimo risparmio di una risorsa pregiata quale quella costituita dall'acqua potabile.

The service of providing water for industrial use is one of the main services provided by the Consorzio Asi in support of the companies located in the territory of Brindisi. The dam, designed in 1970, and completed in 1980 with funding from the Cassa del Mezzogiorno, has a security system for workers and employees in BS OHSAS 18001 certified by DNV .
diga_cillarese3
The district of the Consorzio a consortium is formed by the Cillarese reservoir artificial , created by building a dam on earth (Dam Cillarese , and the water treatment plants possessed .
The basin collects the contributions of predominantly meteoric water through a catchment area which has an area of approximately 155 kmq and it is also being developed outside the municipality of Brindisi, mainly in the countryside of Mesagne and Latiano.
The collector of rainwater is furrowed , by the channel Cillarese true, and by some of its tributaries, the most important of which is the channel Galina, that at the start takes the name of Capece .
The dam wall on the canal Cillarese is located just upstream of the city ring road about 1.4 km from the mouth of the Seno di Ponente of the Port of Brindisi.
diga_cillarese2
The dam has been realized in loose material and is constituted by a central sealing and two permeable abutments. The water level of 17.00 meters is considered normal on the average level of the sea: and it is a useful volume of 4,000,000 cubic meters.
In addition at the basin and at the dam have already been completed and tested plants for water clarification and Pipelines to the industrial area. These systems now operate under experimental delivering at range of over 9,000 cubic meters daily . In the current operating conditions, the plants and the capacity of the reservoir fully meet the water needs of the industrial area, providing more than 2,500,000 cubic meters of water for year.
The capacity of plants is capable of delivering a continuous flow of 2,200 cubic meters for hour, for a total annual availability for users of approximately 6,000,000 cubic meters for year.
The Consorzio has among its primary goals to lead, in a relatively short time, the full use of the Cillarese plants, to improve its performance and enable maximum savings of a valuable resource such as the drinking water.