L’agglomerato industriale di Brindisi è dotato di una rete idrica per l’erogazione di acqua di derivazione Acquedotto Pugliese, distribuita a soli fini industriali.

È presente inoltre una ulteriore rete idrica per l’erogazione di acqua industriale derivata dall’impianto di trattamento di acqua prelevata dal bacino della Diga del Cillarese.

Per richiedere l’allaccio ad una, ovvero ad entrambe le reti idriche è necessario:

• Essere già insediati nell’agglomerato industriale.

• Inoltrare formale istanza:

istanza acque AQP – istanza acque Cillarese

• Sottoscrivere per accettazione il preventivo di spesa, comunicato dal Consorzio, per la realizzazione dell’allaccio idrico.

• Ad effettuazione dei versamenti per gli importi dovuti dovrà essere sottoscritto il relativo contratto di erogazione idrica (contratto acque AQP – contratto acque Cillarese) e successivamente saranno eseguiti i lavori di allaccio.

I costi di erogazione
Per erogazioni di acqua dalla rete di derivazione Acquedotto Pugliese, il costo è di euro 0,80/mc, per gli impegnativi richiesti e di euro 0,90/mc per i consumi eccedenti gli impegnativi.
Per erogazioni di acqua dalla rete di derivazione dell’invaso del Cillarese, il costo è di euro 0,34/mc, per gli impegnativi richiesti e di euro 0,36/mc, per i consumi eccedenti gli impegnativi.

Il costo unitario di erogazione sarà assoggettato periodicamente agli adeguamenti ISTAT e, con riguardo alle forniture di derivazione Acquedotto Pugliese, anche ad eventuali variazioni tariffarie.

Tutti i prezzi si intendono al netto dell’IVA.